Esplora contenuti correlati

Notizie

Formazione elenco rivenditori da accreditare per la 
fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria 
per l'anno scolastico 2022/2023

Formazione elenco rivenditori da accreditare per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria per l'anno scolastico 2022/2023

Che il Comune di Sonnino, per l'anno scolastico 2022/2023, intende avvalersi del sistema
dell’accreditamento dei fornitori per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria.
L'Amministrazione assicura la fornitura gratuita dei libri di testo agli alunni delle scuola primarie, statali
e private paritarie, in ottemperanza alle disposizioni di cui all'art.1 della Legge 10/08/1964, n.719
e dell'art.156 del D.Lgs. 16/04/1994, n.297, che prevedono l'assolvimento di tale obbligo da parte
dei Comuni secondo le modalità stabilite dalla legge regionale.
La Regione Lazio, con legge 30 marzo 1992, n.29 dispone che i libri di testo devono essere
forniti gratuitamente a tutti gli alunni, frequentanti le scuole primarie, secondo il principio della
residenza anagrafica, affidando la competenza in ordine alle procedure per l'acquisto e la
distribuzione dei libri di testo in questione ai singoli Comuni.
L'accreditamento ha per oggetto la fornitura dei libri di testo della scuola primaria alle famiglie degli
alunni con oneri interamente a carico del Comune, nel rispetto delle clausole contenute nel presente
documento, costituenti a tutti gli effetti condizioni contrattuali. Gli operatori interessati devono
inoltrare una specifica domanda di accreditamento, accettando le condizioni di fornitura previste nel
presente Avviso. Espletata la procedura si provvederà alla formazione e pubblicazione di un elenco di
rivenditori accreditati, ai quali unicamente i genitori potranno rivolgersi muniti del codice fiscale
dell'alunno per la consegna dei testi scolastici.
L’elenco, a conclusione dell'iter procedurale, sarà
visionabile sul sito
www.comune.sonnino.latina.it 


RIAPERTURA DEI TERMINI - AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ECONOMICO ALLE ASSOCIAZIONI CHE HANNO ASSUNTO GLI ONERI ORGANIZZATIVI E GESTIONALI DEI CENTRI ESTIVIA VALERE SUI FONDI DI CUI ALL’ART. 63 D.L. 25 MAGGIO 2021 N. 73.

RIAPERTURA DEI TERMINI - AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ECONOMICO ALLE ASSOCIAZIONI CHE HANNO ASSUNTO GLI ONERI ORGANIZZATIVI E GESTIONALI DEI CENTRI ESTIVIA VALERE SUI FONDI DI CUI ALL’ART. 63 D.L. 25 MAGGIO 2021 N. 73.

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 50 del 12/10/2021 ad oggetto “Atto di indirizzo inerente il sostegno economico alle associazioni che si assumono o hanno assunto gli oneri organizzativi e gestionali dei centri estivi”, sono stati definiti i criteri di attribuzione e le modalità di erogazione del contributo sopramenzionato, confermando i criteri di ripartizione stabiliti con la precedente Deliberazione di Giunta Comunale n. 93 del 25/11/2020;

AVVISO PUBBLICO
PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ECONOMICO ALLE ASSOCIAZIONI CHE HANNO ASSUNTO GLI ONERI ORGANIZZATIVI E GESTIONALI DEI CENTRI ESTIVIA VALERE SUI FONDI DI CUI ALL’ART. 63 D.L. 25 MAGGIO 2021 N. 73.

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 50 del 12/10/2021 ad oggetto “Atto di indirizzo inerente il sostegno economico alle associazioni che si assumono o hanno assunto gli oneri organizzativi e gestionali dei centri estivi”, sono stati definiti i criteri di attribuzione e le modalità di erogazione del contributo sopramenzionato, confermando i criteri di ripartizione stabiliti con la precedente Deliberazione di Giunta Comunale n. 93 del 25/11/2020;
- “il contributo verrà utilizzato come misura di sostegno economico a favore dei centri estivi privati (ovvero ad Enti del Terzo settore, Enti ecclesiastici, strutture socio-educative, ecc.) che abbiano organizzato nei mesi estivi (giugno-ottobre 2021) attività ludico-ricreativa destinate ai minori;
- i soggetti privati (Enti del Terzo settore, Enti ecclesiastici, strutture socio-educative, ecc.) che hanno attivato (o che intendono attivare) i centri estivi nei mesi da giugno a ottobre 2021, previa presentazione della documentazione relativa a: relazione sintetica delle attività svolte, numero di bambini/ragazzi accolti, numero giorni/settimane di apertura, numero operatori, ecc.), potranno fare richiesta di erogazione del contributo, il quale verrà ripartito nel modo seguente:
a) Il 50% del contributo (pari ad € 7.810,79) divisi equamente tra i centri estivi;
b) Il restante 50% del contributo ripartito in base ai numeri dei partecipanti ai vari turni organizzati dai centri estivi, applicando la seguente formula:
Determinazione Contributo
(7.810,80/numero partecipanti totali) * n. partecipanti al centro estivo X

A seguito della riapertura dei termini è possibile presentare: 
· Le domande, compilate avvalendosi dell’apposito modulo allegato alla determinazione che approva il presente avviso, potranno essere presentate a mezzo protocollo, a mano o tramite l’indirizzo PEC (info@pec.comune.sonnino.latina.it) e dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del giorno 25.03.2022;
· Alla data di presentazione della domanda di contribuzione, dovrà risultare la situazione di regolarità previdenziale e contributiva, come attestata dal DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva). I soggetti gestori dovranno essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 80 del Codice Appalti (D. Lgs.vo 50/2016 e ss.mm.);